Menu
English (UK)Italian (IT)

RECENSIONI

Infusioni a guida farmacocinetica in Italia

Autori: L. Novello, B. Carobbi

Titolo: "Papers – Survey on the current use of pharmacokinetic model-driven drug delivery in small animal anaesthesia and analgesia in Italy"

Rivista: Veterinary Record (2010) 167, 784-788

Tipo di pubblicazione: articolo su rivista veterinaria internazionale

Lingua: Inglese

E' stata pubblicata da Veterinary Record sul numero di Novembre 2010 l'indagine che ISVRA ha condotto tra i suoi soci sull'utilizzo delle infusioni endovenose di anestetici ed analgesici.

Abbastanza sorprendenti i risultati, se si considera che nei libri veterinari di anestesia dei piccoli animali non esiste accenno ai sistemi TCI (infusioni ad obiettivo di concentrazione), ne' più in generale alle infusioni a scalare su modello farmacocinetico, tranne poche righe di scarso interesse pratico nell'ultimo manuale BSAVA.

Ma come viene giustamente sottolineato dagli autori dell'articolo l'Italia rappresenta un caso a se' dal momento che già nel 2004 ISVRA ha cominciato ad introdurre i concetti di farmacocinetica compartimentale applicati alle infusioni di propofol ed oppioidi. A seguire poi, nel 2007, sono stati pubblicati gli schemi manuali (schemi BET) di propofol e fentanil che permettono di raggiungere e mantenere nel tempo le concentrazioni necessarie a garantire rispettivamente l'anestesia e l'analgesia. Da allora molti eventi, anche organizzati da altre societa', hanno trattato i principi di farmacocinetica compartimentale, contribuendo alla diffusione a livello nazionale delle infusioni a guida farmacocinetica (schemi BET, infusioni con simulatore, TCI).

Il questionario, composto da 2 domande a risposta multipla, è stato inviato via e-mail a tutti i soci e le risposte sono state sottoposte ad analisi statistica.

Ha risposto il 98,2% degli intervistati, che sono risultati così ripartiti:

  • il 4,8% utilizza un sistema TCI (laptop dotato di software apposito che comanda automaticamente, via cavo, la pompa infusionale a siringa)
  • il 18,8% utilizza un software TCI per simulare l’infusione e quindi, sulla base della simulazione, varia manualmente la velocita' della pompa
  • il 24,2% utilizza uno schema BET, variando la velocita' della pompa ad intervalli prestabiliti dallo schema
  • il 31,0% utilizza un’infusione a velocità costante (CRI)
  • il 21,2% non infonde perche' non possiede una pompa a siringa

Da ciò si evince che il 47,9% dei soci ISVRA quando infonde il propofol o un oppioide utilizza un'infusione a guida farmacocinetica, sia essa una TCI, un'infusione con simulatore o uno schema BET. Interessante anche notare che la maggior parte di essi lavora in una struttura che svolge soprattutto attività clinica di base e che non fa servizio 24 ore su 24, cioè un ambulatorio o una clinica.

L' 81,2% degli intervistati è convinto anche che la disponibilità sul mercato di pompe TCI che incorporino le cinetiche veterinarie migliorerebbe la qualità e l'efficacia delle infusioni, e quindi delle terapie somministrate ai loro pazienti. Questo dato e' estremamente significativo perché' sottintende l'esistenza di un potenziale mercato per la TCI veterinaria. Staremo a vedere ...

Gli autori concludono sottolineando l'efficacia di corsi e convegni nel diffondere le conoscenze di farmacocinetica compartimentale ed infusioni ad obiettivo di concentrazione tra i colleghi che si occupano di anestesia, efficacia ben superiore, almeno nel nostro paese, a quella di libri ed articoli specialistici (per la maggior parte in lingua inglese).

Alcune letture di approfondimento (tratte dalla bibliografia dell'articolo)

  1. EGAN, T. D. (2003) Target-controlled drug delivery: progress toward an 'intravenous vaporizer' and automated anesthetic administration. Anesthesiology 99, 1214-1219
  2. BETHS, T., GLEN, J. B., REID, J., MONTEIRO, A. M. & NOLAN, A. M. (2001) Evaluation and optimisation of a target-controlled infusion system for administering propofol to dogs as a part of a total intravenous anaesthetic technique during dental surgery. Veterinary Record 148, 198-203
  3. MUSK, G. C., PANG, D. S. J., BETHS, T. & FLAHERTY, D. A. (2005) Target-controlled infusion of propofol in dogs - evaluation of four targets for induction of anaesthesia. Veterinary Record 157, 766-770
  4. NOVELLO, L., CAROBBI, B. & RABOZZI, R. (2008) Propofol target controlled infusion (TCI) for assessment of laryngeal function in dogs: a preliminary investigation. Veterinary Surgery 37, E3
  5. NOVELLO, L. & RABOZZI, R. (2007) Rationalization of fentanyl based analgesia in cats by computer simulation. Proceedings of the 55th Societa Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (SCIVAC) Conference. Milan, March 7 to 9, 2007. p 283
  6. NOVELLO, L. & RABOZZI, R. (2007) Development of a modified BET scheme for fentanyl-based analgesia in dogs. Proceedings of the 56th Societa Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (SCIVAC) International Conference. Rimini, June 1 to 3, 2007. p 577
  7. NOVELLO, L. & RABOZZI, R. (2007) Target-controlled infusion of propofol for induction of anaesthesia in dogs: dose determination and effect-site equilibration delay. Proceedings of the 56th Societa Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (SCIVAC) International Conference. Rimini, June 1 to 3, 2007. p 549
  8. NOVELLO, L., RABOZZI, R. & CAROBBI, B. (2008) Propofol effect-site concentration providing loss-of-righting-reflex (LORR) does not provide ideal conditions for laryngoscopy and tracheal intubation. Proceedings of the Association of Veterinary Anaesthetists Autumn Meeting. Barcelona, October 14 to 16, 2008. pp 98-99
  9. NOVELLO, L., RABOZZI, R., PANTI, A. & APREA, F. (2009) Propofol effect-site concentration and loss-of-righting-reflex in dogs (Abstract). Veterinary Anaesthesia and Analgesia 36, 6
  10. RABOZZI, R. & NOVELLO, L. (2007) A modified BET scheme to maintain two different concentrations of propofol at the site of drug effect in dogs. Proceedings of the 56th Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (SCIVAC) International Conference. Rimini, June 1 to 3, 2007. p 557

 

Visitatori:

1230567
Oggi:
Ieri:
Questa settimana:
Questo mese:
Tutte:
44
464
929
6025
1230567

Ora del server: 2018-12-13 00:14:31

Follow us on...

Google+:
Facebook:
 
 
Twitter:

YouTube:
    
Ci trovi anche su...
Whatsapp e Oovoo
                

Sponsor

Torna su